Non cammina e deve andare dal medico: «Ambulanze? Nemmeno a pagamento»

La denuncia La disavventura di una dottoressa alle prese con un problema di deambulazione. «Devo essere sottoposta a una visita, non mi accompagna nessuno. Neppure ho potuto votare»

Non cammina e deve andare dal medico: «Ambulanze? Nemmeno a pagamento»
Impossibile trovare un mezzo in città attrezzato per accompagnare un disabile
(Foto di archivio)

Sulla questione delle ambulanze più introvabili di un taxi - con riferimento, ovviamente, al trasporto di chi abbia difficoltà a camminare, non già ai servizi di emergenza che per fortuna sono sempre garantiti - interviene anche la dottoressa Donatella Palma, comasca, medico pediatra di lungo corso. La dottoressa è alle prese, da qualche tempo, con qualche difficoltà di deambulazione e sabato vorrebbe poter essere a Merone, dove la aspettano per una visita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA