Le famiglie spaventate  e la crisi dei consumi

Le famiglie spaventate

e la crisi dei consumi

Il problema è la domanda. Abbassare l’ Iva potrebbe essere una soluzione. Il governo Merkel ha discusso per 21 ore di seguito ed alla fine ha portato l’imposta indiretta rispettivamente dal 19 al 16% e dal 7 al 5% a seconda dei generi di consumo. In Italia è un’ opzione all’ ordine del giorno per il piano di rilancio dell’ economia.

La speranza è che la riduzione si ripercuota sui prezzi e li renda appetibili al consumatore. Mai come ora tutto dipende dalle famiglie. I bilanci di casa sono gravati dai mancati introiti di questi mesi senza contare la disoccupazione che incombe. Solo in Germania sono 7,5 milioni i lavoratori colpiti da cassa integrazione con un indice dei senza lavoro che viaggia oltre il 6,1%. Una cifra risibile rispetto all’ 11% di casa nostra in tempi pre Covid e tuttavia in grado di indurre la pubblica opinione alla cautela e quindi ad una minore propensione al consumo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA