RECESSIONE
QUEL NEMICO
OSCURO
CHE FA PAURA

RECESSIONE QUEL NEMICO OSCURO CHE FA PAURA

S’aggira in Europa, ma più ancora in Italia, lo spettro della recessione. La nostra economia era già ferma prima della pandemia. Ora abbiamo solo l’incertezza su quanto arretreremo: l’8%, come ipotizza il governo, o molto di più? Non c’è quindi da perdere tempo nel metter mano a interventi capaci di far invertire la tendenza.

Per dare l’idea delle proporzioni del baratro in cui siamo sprofondati si ricorre in genere alla metafora della guerra. Il richiamo a quegli anni terribili è certo efficace, ma può risultare fuorviante. Il nemico d’oggi è subdolo, s’insinua in modo invisibile. Anomala è la guerra, anomala sarà anche la ricostruzione. Dovremo metterla in atto mentre il nemico continua ad aggirarsi tra noi, nelle nostre strade, nelle nostre case.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}