Aggredita e violentata in centro
Imputato assolto: «Non fu lui»

Arrestato la settimana successiva, ha trascorso un anno in cella

Aggredita e violentata in centro Imputato assolto: «Non fu lui»
In Tribunale a Como l’assoluzione dell’uomo accusato di violenza
(Foto di butti)

La violenza ci fu, la minaccia con un coccio di bottiglia pure al pari delle ferite riportate dalla vittima, che all’epoca dei fatti aveva 23 anni. Non è però stato Rafael Enrique Reina Cordova, 45 anni originario del Venezuela, l’autore di quegli abusi. Il collegio del tribunale di Como, nel pomeriggio di ieri, non ritenendo che fosse stata raggiunta la prova per arrivare ad una condanna, ha assolto l’imputato «per non aver commesso il fatto». Decisione accolta con lacrime e abbracci dai parenti dell’uomo che attendevano nell’atrio del Tribunale. Reina aveva trascorso un anno in carcere in regime di custodia cautelare e ancora oggi era sottoposto all’obbligo di dimora a Como (revocato al momento della lettura della sentenza).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True