A Brunate gli ex candidati sindaco contro Rapinese: «Macché fusione con Como, qui mancano le strade»

Il dibattito Intervengono per contestare la proposta del primo cittadino di Como: «Arrivare fin qui è un’impresa per i turisti in auto»

A Brunate gli ex candidati sindaco contro Rapinese: «Macché fusione con Como, qui mancano le strade»
Il panorama di cui si gode da Parco Marenghi, appena sotto il faro

Un dibattito che, evidentemente, affascina e divide, quello sul futuro amministrativo di Brunate, rimasto senza sindaco per via di una crisi politica e finito nel mirino - per così dire - della voglia espansionistica del comune capoluogo.

Tuttavia, da parte di due voci “storiche” del paese arriva un “no” deciso alla proposta di unirsi con Como, idea lanciata dal sindaco Alessandro Rapinese che vede una vicinanza e un’opportunità nell’inglobare Brunate con la sua funicolare e con la sua vocazione turistica nella città.

Leggi anche

© RIPRODUZIONE RISERVATA