Croce rossa senza pace. Lascia il commissario,Caradonna coordinatore

Comitato di Como L’associazione è sempre in crisi. A pesare sulla decisione l’immobilismo di Roma. E l’ex assessore ottiene un incarico operativo gratuito

Croce rossa senza pace. Lascia il commissario,Caradonna coordinatore
Il commissario della Croce Rossa di Como, Paolo Russo
(Foto di foto andrea butti)

Il commissario della Croce Rossa Paolo Russo ha rassegnato le proprie dimissioni, Fulvio Caradonna è stato nominato coordinatore operativo. Nel frattempo diversi dipendenti sono ancora senza stipendio e sempre più volontari stanno lasciando il comitato locale. Non trova pace l’associazione, i cui conti sono stati messi in ginocchio dalla gestione dell’ex presidente Matteo Fois . Il commissario che ha tentato di traghettare la Croce Rossa di Como, Lipomo e San Fedele fuori dalla crisi ha presentato al comitato centrale le proprie dimissioni, non ancora accettate dai vertici romani. L’interessato non conferma e non smentisce, preferendo non commentare la notizia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}