Albate, manca una firma per i lavori
E intanto il “Gigi Meroni” va in malora

Un sopralluogo a fine luglio e la scelta di intervenire con una procedura d’urgenza - Poi al trasferimento di un dirigente comunale è seguita la solita paralisi burocratica

Albate, manca una firma per i lavori E intanto il “Gigi Meroni” va in malora
Uno scorcio del Campo Sportivo Gigi Meroni dell'Albatese con il prato sintetico da rifare

Como

Comincia a esserci un po’ di apprensione ad Albate, zona “Gigi Meroni”, uno dei terreni a 11 più frequentati e, letteralmente, “battuti” di tutto il circondario. Realizzato in materiale sintetico più di 12 anni fa - tra i primi assieme a quello di Sagnino - il campo da calcio deve essere assolutamente rifatto. Oggi versa in condizioni particolarmente critiche, alle soglie - se non oltre - dell’inagibilità, come conferma il presidente dell’Albate Hf , l’ex consigliere comunale Andrea Anzi , che al pari di molti altri tesserati e appassionati, alla fine dello scorso luglio si era illuso di vedere finalmente la luce in fondo al tunnel. «L’assessore allo Sport Marco Galli , sempre parecchio disponibile, era venuto per un sopralluogo annunciandoci l’intenzione di procedere al rifacimento del manto con una procedura d’urgenza che avrebbe consentito di lavorare più rapidamente».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}