Como, 30 posti nel nuovo dormitorio
E gli irregolari resteranno fuori

Apertura prevista nell’arco di un mese ma prima accordo con Asst e incarico a un gestore. Su 80 senzatetto regolari 25 risiedono in altri Comuni

Como, 30 posti nel nuovo dormitorio E gli irregolari resteranno fuori
La palazzina dell’Asst di via Cadorna

Due condizioni per poter arrivare all’apertura del nuovo dormitorio in via Cadorna: l’accordo con l’Asst Lariana (proprietaria dell’immobile) e l’individuazione di un soggetto che dovrà occuparsi della gestione. Due variabili che, secondo quanto trapela da Palazzo Cernezzi, potrebbero richiedere qualche settimana di tempo. L’obiettivo, non dichiarato, ma su cui sta lavorando l’amministrazione, è quello di arrivare all’apertura nell’arco di un mese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True