La mamma di Gaetano, investito tre anni fa, e il processo infinito: «Che giustizia è?»

La storia Il figlio morto in via Clemente XIII nel 2019 e il processo è stato rinviato giugno 2023. «Io ormai sono condannata all’ergastolo, non vivo ma sopravvivo. Voglio però si metta un punto a questa storia»

La mamma di Gaetano, investito tre anni fa, e il processo infinito: «Che giustizia è?»
Gaetano Banfi, morto a 22 anni mentre percorreva a piedi il sottopassaggio di via Clemente XIII

La richiesta è molto semplice: riuscire a mettere un punto, senza però dover aspettare chissà quanti anni. Di fronte alla notizia del rinvio del processo per la morte del giovane figlio Gaetano Banfi , la madre Stefania si domanda con amarezza quando si potrà scrivere la parola fine.

«Già lo scorso anno avevamo assistito a un rinvio – spiega – ora, si posticipa di altri dodici mesi. Non riesco a capire come mai ci voglia così tanto. Impiegare parecchio tempo per un processo non è una vergogna?».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}