«La morte la conosciamo bene
Ma così è davvero straziante»

Reportage nella rianimazione del Valduce.«I primi giorni ti veniva da piangere»

«La morte la conosciamo bene Ma così è davvero straziante»
Il personale della rianimazione dell’ospedale Valduce
(Foto di butti)

«I primi giorni ti veniva da piangere» ammette, senza falsi pudori, Giuseppina Spinapolice. «Sembra brutto dirlo, ma la morte qui la conosciamo bene. Eppure questa volta è stata davvero dura» le fa eco Adele Adorni. E se pensi che a parlare sono, rispettivamente, la caposala e la direttrice della rianimazione del Valduce, il reparto che più di tutti in ospedale segna il fragile confine tra la vita e la morte, capisci che il mese di marzo di questo maledetto 2020 bisestile sarà ricordato come il peggiore di sempre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA