«Nonna, aiutami: ho bisogno di soldi»
Ma la telefonata è la solita truffa

Ennesima chiamata da numero anonimo, questa volta ai danni di una donna di Rebbio - All’altro capo del telefono una voce femminile fingeva di essere rimasta vittima di un incidente

«Nonna, aiutami: ho bisogno di soldi» Ma la telefonata è la solita truffa
La centrale operativa della questura: in caso di telefonate sospette è bene contattare subito il 112
(Foto di archivio)

Como

L’altra mattina - nonostante le segnalazioni, le denunce, gli articoli di giornale - sono arrivate nuove segnalazioni di tentativi di truffa al telefono, con il solito sistema che in passato, purtroppo, ha dato i suoi frutti: «Sono tua nipote, ho fatto un incidente, mi servono soldi. Aiutami».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}