Como, arrestato primario: avrebbe narcotizzato e abusato di un’infermiera

L’inchiesta La donna ha anche registrato una telefonata in cui il medico avrebbe ammesso la violenza

Como, arrestato primario: avrebbe narcotizzato e abusato di un’infermiera
L’indagine è condotta dalla Procura di Busto Arsizio (nella foto il tribunale)
(Foto di archivio)

Un medico comasco, anestesista, è stato arrestato dai carabinieri di Turate con l’accusa di violenza sessuale aggravata. L’uomo, secondo le contestazioni, poco meno di un mese fa avrebbe narcotizzato un’infermiera che aveva invitato a casa sua e avrebbe abusato sessualmente di lei. L’arresto è stato eseguito dai carabinieri della stazione di Turate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True