Virus, da Cantù a Sala Comacina
Ecco dove ci si è ammalati di più

Nel capoluogo l’indice di contagio è pari allo 0.63%,la media provinciale è di 0.71% con punte oltre il 7% - In città nessun nuovo malato da quindici giorni: il dato da inizio epidemia è stabile a 522 dallo scorso 6 agosto

Virus, da Cantù a Sala Comacina Ecco dove ci si è ammalati di più
Paziente sottoposto a un controllo in pronto soccorso

Como

È il capoluogo ad aver registrato il maggior numero di malati (522 dall’inizio dell’epidemia), ma guardando il dato in base alla popolazione, si scopre che, in realtà l’indice di contagio è pari allo 0,63%, al di sotto della media provinciale (0,71%). Ci sono punte, ad esempio Sala Comacina, che vanno oltre il 7% (il 7,69% per la precisione) ma anche centri grossi come Cantù ed Erba superano l’1%. Si tratta della fotografia redatta dalla Regione Lombardia in base ai dati certificati e, quindi, ai tamponi eseguiti. Le stime reali, poi, sono sicuramente molto più alte come hanno evidenziato gli studi dell’Istat che hanno preso in esame i decessi o le proiezioni sulla diffusione del virus tra la popolazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}