Virus, studio comasco
«Alcuni bimbi positivi
per quasi tre mesi»

La scoperta di Villa Santa Maria : «I risultati dei tamponi da soli non bastano più. Bisogna conoscere l’esatta carica virale dei pazienti»

Virus, studio comasco «Alcuni bimbi positivi per quasi tre mesi»
Secondo uno studio di Villa Santa Maria nei bambini il virus può restare fino a quasi 3 mesi
(Foto di archivio)

A due settimane dalla riapertura delle scuole, i ricercatori di Villa Santa Maria pubblicano un paio di studi scientifici sul virus che rivelano due dettagli non da poco sul Covid.

Gli studi

Il primo: a prescindere dal fatto che abbiano o meno manifestato i sintomi dell’infezione, i bambini e i ragazzi che sono stati affetti dal Coronavirus possono risultare positivi al tampone nasofaringeo per periodi che arrivano a sfiorare addirittura i tre mesi. Il secondo: non necessariamente una bambino o un ragazzo positivo è anche infetto, questo dipende dalla carica virale. «Per questo - sottolinea il professor Enzo Grossi , direttore scientifico di Villa Santa Maria - quello della carica virale, ovvero della concentrazione del virus nell’organismo, è un aspetto molto delicato e spesso trascurato» ma assolutamente essenziale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}