Il Lario che cambia
Lavarelli “spariti”
e aumentano i siluri

Numeri preoccupanti dall’analisi sul pescato, effettuata dai tecnici ittici della Regione Lombardia. Tra i problemi anche la temperatura dell’acqua, in rialzo

Il Lario che cambia Lavarelli “spariti” e aumentano i siluri
Griante: iniziata il 15 giugno la pesca all'agone

Crollano lavarelli (e si tratta di un crollo drammatico sotto vari aspetti) e salmerini, tengono agone e persico, mentre riprendono quota cavedano, pigo e lucioperca così come non può passare inosservato il balzo in avanti del predatore per antonomasia del Lario, il siluro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True