“Quatar pass con.. Claudio Gentile”. La quarta puntata della videointervista a 40 anni dalla vittoria mondiale in Spagna

Parte 4 di 6 La videointervista in presa diretta prosegue: nella quarta puntata ci si avvicina allo stadio Sinigaglia, ma i ricordi tornano ancora a quel mondiale dell’82, grazie anche all’incontro fortuito con due giovani tifosi.

06:51

In questa quarta puntata della videointervista a Claudio Gentile, realizzata da La Provincia in onore dei 40 dalla vittoria mondiale del 1982 in Spagna, ci avviciniamo al cuore dello sport comasco: lo stadio Sinigaglia.

Prima di varcarne l’entrata, Claudio Gentile ripensa ancora a quella partita contro il Brasile: gli esiti avrebbero determinato le quattro squadre semifinaliste del mondiale. «Quando abbiamo passato il turno nessuno pensava ancora che l’Italia potesse vincere il mondiale e noi non ci siamo nemmeno esaltati per la vittoria contro il Brasile, bisognava a tutti i costi andare in finale».

La fatica di far riconoscere il valore delle imprese compiute sul campo e il dispiacere per non averci messo piede contro la Polonia a causa di due ammonizioni sono altre due impressioni indelebili di quel mondiale. Gentile racconta com’è stato osservare dalle tribune ma il flusso del passato viene improvvisamente interrotto da un sonoro presente.

Gli applausi e le parole di giovani tifosi lungo la strada colpiscono l’ex calciatore, poco prima di raggiungere lo stadio Sinigaglia, altro porto di scambio tra ricordi passati ed emozioni sempre presenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True