«Bassone, carcere inumano»

«Bassone, carcere inumano»

La denuncia dei Radicali: uno dei peggiori d’Italia

«Le condizioni di vita nel carcere di Como sono inumane». I Radicali scelgono il Bassone, assieme a Regina Coeli e Rebibbia, come simbolo delle carceri italiane da bocciare. Ieri Valerio Federico, tesoriere di Radicali Italiani, accompagnato da Roberto Sartori della Fondazione Exodus di don Mazzi,ha fatto visita alla casa circondariale di Albate: «Un carcere - ha commentato all’uscita - dove il regolamento penitenziario non viene rispettato».


© RIPRODUZIONE RISERVATA