Sabato 17 Maggio 2014

Choc Lega a Mariano

Indagato Cesare Pozzi

MARIANO COMENSE - Il candidato sindaco della Lega Cesare Pozzi
(Foto by Stefano Bartesaghi)

Il destino di 40mila euro di proprietà di una pensionata, finita per ordine del giudice sotto la tutela dell’ex vicesindaco ed ex assessore ai servizi sociali del Comune di Mariano, costa a Cesare Pozzi un’accusa di peculato. La Procura di Como e la guardia di finanza hanno formalmente indagato l’ex amministratore della giunta Turati, ora candidato alla poltrona di primo cittadino nelle file della Lega.

Un inciampo con la giustizia che nasce dall’accusa presentata contro lo stesso Pozzi dal nipote dell’anziana “curata” dall’ex assessore.

I particolari e le reazioni sul giornale in edicola.

© riproduzione riservata