Giovedì 05 Giugno 2014

Fornacetta, via i volontari

Triplicati i costi di gestione

L’ingresso della piattaforma ecologica di via Fornacetta
(Foto by foto Bartesaghi)

Piattaforma ecologica di Inverigo, si cambia. La gestione è stata tolta ai volontari e affidata a una società privata. E i costi a carico del Comune triplicano.

L’impianto infatti non è più affidato all’associazione Le Contrade ma alla ditta Econord.

Un avvicendamento inevitabile, spiega il sindaco Angelo Riboldi, per rispettare la legge.

Staffetta indigesta

Ma la staffetta non piace. Fin dal 1993 il Comune si avvale della collaborazione de Le Contrade per la gestione del centro raccolta rifiuti in località Fornacetta.

L’associazione garantisce anche altri servizi come la sorveglianza delle discariche abusive o attività straordinarie come la manutenzione di viale dei Cipressi, Santa Maria, della scalinata del Gigante recentemente restaurata.

Un impegno per il quale riceveva dall’Amministrazione un contributo di 15.400 euro annui. Ora invece i volontari sono stati sostituiti da Econord, che di euro ne percepirà 48mila.

Sul giornale in edicola l’articolo completo.

© riproduzione riservata