Lunedì 25 Agosto 2014

In Valtellina torna l’orso

Sbranati altri quattro asini

Sono saliti in alpeggio a quota 2 mila metri, di prima mattina, per mungere le vacche al pascolo nel territorio di Spriana (Sondrio) e hanno trovato sul prato i resti di quattro asini sbranati dall’orso. Con ogni probabilità sono stati uccisi da M25, che da qualche tempo vaga più o meno indisturbato nei boschi tra Lombardia, Svizzera e Trentino.

Ma ulteriori accertamenti, dopo i primi rilievi che hanno

dato conferme, sull’autore del raid, verranno svolti nelle

prossime ore dagli agenti della Polizia Provinciale di Sondrio.

Intanto gli allevatori della Val Malenco sono sul piede di

guerra.

Leggi l’approfondimento sull’edizione de La Provincia in edicola il 26 agosto

© riproduzione riservata