Incidente mortale in autostrada

Fuori pericolo la donna ferita

Nello scontro a Lomazzo domenica mattina erano morti i due genitori.

Incidente mortale in autostrada Fuori pericolo la donna ferita
L’auto sulla quale viaggiava la famiglia brasiliana

È ormai giudicata fuori pericolo Lenara Giannone, 47 anni, la donna trasportata in ospedale in prognosi riservata dopo il terribile incidente di domenica mattina sull’autostrada dei Laghi, lungo la corsia nord a Lomazzo.

Nella dramamtica carambola hanno perso la vita lungo l’A9, i due genitori, Antonio Da Costa Coimbra Junior, del 1941 e la moglie Maria Ruschel Coimbra Marli, classe 1943.

I due coniugi, originari del Brasile, stavano andando a visitare i parenti in Svizzera.

La Fiat Stilo su cui viaggiavano assieme alla figlia e al genero ha improvvisamente rallentato forse a causa dello scoppio di una gomma, e si è bloccata sulla corsia di sorpasso, dove è stata investita da un’Audi. Si è poi innescata una carambola, che ha provocato i due morti e sei feriti

La più grave era apparsa la moglie di Giannone, trasportata in elisoccorso a Como e ricoverata in rianimazione. Dopo le cure mediche necessarie il suo quadro clinico è andato via via migliorando.

Ieri mattina è stata sciolta la prognosi: le ferite riportate nello schianto sono state giudicate guaribili tra i 30 e i 40 giorni.

Il servizio completo sul giornale in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True