L’autostoppista “sexy”  ha colpito ancora

L’autostoppista “sexy”

ha colpito ancora

Nei giorni scorsi aveva patteggiato sei mesi per furto

Neppure la condanna , solo la scorsa settimana aveva patteggiato sei mesi, l’ha frenata: nelle

ultime ore, infatti, la famigerata autostoppista della Briantea è tornata a colpire.

L’ultima vittima è un automobilista di Malnate che le aveva dato 100 euro, ma quando è arrivato il momento di saldare il debito la donna si è dileguata facendo perdere le proprie tracce.

Una scena ormai vista decine di volte: stabilire con certezza quanti siano stati gli automobilisti raggirati tra le province di Como e Varese è un’impresa impossibile, anche perché molti, anche per vergogna, hanno evitato di rivolgersi alle forze dell’ordine.

Si tratta della stessa donna che pochi giorni fa era stata arrestata dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Varese dopo un furto messo a segno nella zona di Valmorea. In tribunale a Como aveva patteggiato una pena a sei mesi (oltre a 200 euro di sanzione) per furto con destrezza, ma nelle ore successive era stata scarcerata. Ed è tornata sulla Briantea, a Malnate, a impietosire gli automobilisti con il solito ventaglio di scuse agitato con la bravura di una consumata attrice.


© RIPRODUZIONE RISERVATA