Domenica 23 Febbraio 2014

Lucini non sostituisce la Pusterla

«Non trovo nessuno all’altezza»

Il sindaco Mario Lucini con l’ex assessore al Bilancio Giulia Pusterla (si è dimessa a metà novembre)

Como

«Diciamo che non è semplicissimo trovare una corrispondenza fra le disponibilità che ho ricevuto e le mie aspettative, quindi non ho trovato una soluzione». Tradotto: nessuno dei candidati alla sostituzione di Giulia Pusterla, che si è dimessa a metà novembre da assessore, ha le caratteristiche giuste.

Parole arrivate ieri dal sindaco Mario Lucini, una conferma delle indiscrezioni che volevano il primo cittadino in forte difficoltà nella scelta del nuovo assessore. E così prende corpo un’ ipotesi, già circolata in passato ma sempre ufficialmente smentita: le deleghe lasciate da Pusterla (Bilancio, tributi e società partecipate) potrebbero restare nelle mani dello stesso Lucini. «Tra non molto deciderò - ha ammesso il sindaco - se attuare una soluzione interna, con una ridistribuzione delle deleghe all’interno della squadra attuale, oppure no. Ho ancora la disponibilità di qualcuno e la sto verificando, non vorrei prolungare questa fase per molti giorni».

Prende corpo quindi l’idea di una diversa distribuzione dei compiti in giunta, con Lucini che potrebbe tenere il Bilancio cedendo magari la Polizia locale e il Marketing territoriale..

© riproduzione riservata