Nuovo Sinigaglia, arrivano i tedeschi
1 Lo stadio di Duisburg, realizzato dalla società che si è detta interessata al Sinigaglia 2 L’impianto della nostra città 3 Il presidente del Calcio Como, Pietro Porro

Nuovo Sinigaglia, arrivano i tedeschi

La società Hellmich, specializzata nella costruzione di stadi, è interessata a un’operazione in città

C’è un nome. E il progetto sta per arrivare. Si chiama Hellmich la società che ha contattato il Comune e il Calcio Como dicendosi interessata a una maxi operazione sullo stadio Sinigaglia. Un completo restyling, un aumento dei posti a sedere (tutti coperti) e - soprattutto - la creazione di spazi commerciali e parcheggi con l’obiettivo di rendere il comparto vivo e fruibile tutti i giorni, non solo in occasione delle partite degli azzurri.

Hellmich è una società tedesca specializzata nella costruzione di stadi, i referenti hanno incontrato poche ore fa a Palazzo Cernezzi - per la seconda volta - il sindaco Mario Lucini e il presidente del Como Pietro Porro.

Fanno sul serio, tanto che entro poche settimane (si ipotizza addirittura entro la fine dell’anno) dovrebbero inviare all’amministrazione e alla società di viale Sinigaglia un primo progetto. In Comune le bocche sono cucite e lo stesso nel Calcio Como, trapela comunque l’interesse di tutte le parti in causa e la volontà di valutare con grande attenzione la fattibilità di un intervento del genere.

Tutti i particolari sul quotidiano in edicola oggi, giovedì 11 dicembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA