Mercoledì 18 Giugno 2014

Rifiuti, 169 tonnellate in meno

«Bidoni a Como entro giugno»

Raccolta, sono duemila i bidoni piccoli non ancora ritirati dai comaschi

Como

La consegna dei bidoni in convalle è stata completata nella giornata di domenica.

Nel corso della diretta web su laprovincia.it, il responsabile tecnico di Aprica Roberto Martinelli, ha chiarito che «a parte qualche utenza commerciale che ha qualche problema a causa di errori nei registri, tutta la convalle ha ricevuto i bidoni condominiali. Per quanto riguarda i quartieri periferici, nella circoscrizione 8 la distribuzione è quasi completata e, entro la fine di giugno, sarà ultimata in tutta la città».

Per 2mila niente kit

Al momento, secondo i dati forniti dall’azienda che si è aggiudicata l’appalto, sono circa 2mila i kit familiari (sacchetti e bidoncini) che non sono ancora stati ritirati. Chi ancora non avesse provveduto può rivolgersi alla sede di Aprica (via Manzoni a Montano Lucino) oppure in Comune al settore Ambiente.

Per i condomini ancora privi dei maxi bidoni, l’invito è quello di utilizzare le campane per il vetro, di usare il sacco per l’indifferenziato eventualmente aggiungendo anche l’umido, di raccogliere la carta in scatoloni o simili e la plastica, invece nel sacco giallo.

Nel frattempo, però, come hanno detto in diretta sia Aprica sia l’assessore all’Ambiente Bruno Magatti i numeri della differenziata sono in aumento per quanto riguarda l’umido e la carta e in netta diminuzione per l’indifferenziato, cioé il materiale che viene inviato al forno di incenerimento. Nel dettaglio nell’ultima settimana di vecchia raccolta sono state portate al forno 476 tonnellate di indifferenziato.

© riproduzione riservata