Martedì 10 Giugno 2014

Stazione San Giovanni,

Da Como rivolta sul web

1

Como

La rabbia per la biglietteria chiusa e la totale assenza di informazioni alla stazione di Como San Giovanni corre sul web. Sul sito internet de La Provincia, a margine della notizia che segnalava i tanti problemi dello scalo lariano, i comaschi si sono scatenati in commenti critici contro quel biglietto da visita francamente poco attraente per una città turistica.

Sotto accusa soprattutto la decisione di chiudere la biglietteria la domenica e nei giorni festivi, accompagnata alla totale assenza di informazioni o di sportelli bancomat.

«Sempre peggio»

«Che la domenica la biglietteria sia chiusa è una vergogna. Ma anche che la mattina apra tardi è una cosa indecente - è il commento dell’utente “Spettro76” - Se un anziano non è capace di usare la biglietteria automatica e sale in treno, gli fanno pagare 20 euro in più come se fosse colpa sua. Che mettano gente che ha voglia di lavorare allo sportello». E tutti gli altri commenti sono dello stesso tenore.

© riproduzione riservata