Domenica 20 Aprile 2014

Uova di Pasqua a Cantù

In crisi solo le sorprese

La pasticceria Grassi di corso Unità d’Italia

Chi ha pensato di far trovare un orologio griffato, di valore. Altri, invece, hanno puntato sul grande classico: un gioiello per lei. Oppure, sulla tecnologia. Della quale iPad e iPhone sono rappresentanti di massa.

Dentro l’uovo di Pasqua, quello artigianale della pasticceria, su misura, con scritte personalizzate e regali idem, sembra non esserci la crisi. Qualcuno, per non dimenticare i momenti economici bui più o meno per tutti, senza sfruttare altre idee, ha pensato di inserire nel guscio fondente una forse non originale - eppure molto gradita da chiunque - banconota da 50 euro.

Sembrano spariti, ad ogni modo, i regali più impegnativi. Non vi è traccia di chiavi di auto o di appartamenti, eccezione per i più facoltosi almeno sino a qualche anno fa.

Tutti concordi però i maestri pasticcieri: rispetto al Natale questa festività ha garantito affari migliori.

© riproduzione riservata