Villa Carlotta apre le porte  alla stilista amata da Naomi
Naomi Cambell alla Loc anda dell’Isola sull’Isola Comacina

Villa Carlotta apre le porte

alla stilista amata da Naomi

Moda e arteIn mostra cinquanta creazioni della star del web Tina Leali Rizzi

La modella indossava una sua sciarpa al matrimonio di Alberto di Monaco

Le sale di Villa Carlotta da ieri martedì 23 giugno accolgono «Fior di macramè» una mostra di oltre 50 manufatti realizzati da una delle maggiori esperte italiane di questa antica arte, Tina Leali Rizzi, guru incontrastato del web. I suoi video su youtube sono seguiti da circa 200.000 contatti.

Nata come tecnica per fermare la parte terminale dei tessuti con i nodi, pare che già i Sumeri nel 3000 A.C. la usassero, approdata a Genova nel XI secolo probabilmente grazie ai marinai che la praticavano nelle ore di ozio durante le traversate, è stata sapientemente raffinata dalle mani femminili che hanno trasformato nodi artigianali in trine preziose.

La spettacolare lavorazione vive oggi il suo rinascimento sulle passerelle di grandi stilisti come Gucci fino a diventare stola di Naomi Campbell in occasione del matrimonio di Alberto di Monaco con Charlène Wittstock.

Fino a domenica 28 giugno laboratori tutti i giorni dalle 15 alle 16.15 con Tina Leali Rizzi

Ampio servizio su La Provincia in edicola giovedì 25 giugno


© RIPRODUZIONE RISERVATA