Venerdì 18 Ottobre 2013

Ztl, protesta in piazza Roma

«Ho perso 3mila euro»

Como

Si sono ritrovati in piazza Roma per protestare contro la decisione dell’Amministrazione comunale di eliminare i posti blu e sostituirli con parcheggi gialli per i residenti, ma anche per dire “no” all’allargamento della Ztl.

Una trentina tra esercenti e cittadini si sono radunati ieri alle 13 con cartelli affissi sui muri per chiedere al Comune un passo indietro: la modifica alla viabilità starebbe causando un calo di clientela con pesanti conseguenze sugli incassi.

Un calo per alcuni anche tra il 30% e 40%, come per Corrado Sancesario: «Ho avuto una ricaduta di circa 3mila euro – spiega il parrucchiere di piazza Roma – e come ho già detto in altre occasioni a sindaco e assessore Gerosa la cosa è documentabile quindi non ci stiamo inventando nulla».

Una diminuzione negli incassi che va ad aggiungersi alla già difficile situazione degli esercenti comaschi.

«Molta della clientela abituale ci ha detto che non verrà più a mangiare da noi – racconta Elena Gorno del ristorante Sociale -. Il fatto è che non sanno più dove lasciare l’auto».

Alcuni dei commercianti intervenuti alla protesta di ieri, lunedì hanno incontrato l’assessore Daniela Gerosa per un confronto. Dialogo che secondo gli esercenti è stato inutile. Nonostante i clienti dei negozi abbiano già manifestato l’intenzione di andare in Svizzera a far shopping.

© riproduzione riservata