Valico di Como-Brogeda
La visita di Di Maio
«Ora il turismo riparte»

Il ministro accolto dal responsabile federale degli esteri, Ignazio Cassis. L’annuncio: «Governo al lavoro, nessuno verrà abbandonato»

Valico di Como-Brogeda La visita di Di Maio «Ora il turismo riparte»
Luigi Di Maio accolto al valico di Brogeda da Ignazio Cassis

Come annunciato, il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, è in visita ufficiale in Svizzera e intorno alle 11 è stato accolto, al valico di Brogeda, dal capo del dipartimento federale degli affari esteri Ignazio Cassis. La visita del ministro italiano arriva dopo che da lunedì 15 giugno è stata ripristinata la libera circolazione delle persone tra Italia e Svizzera.

«Per il nostro turismo la riapertura con la Svizzera è un fattore molto importante, nel periodo estivo infatti sono davvero tanti i cittadini svizzeri che scelgono l’Italia per trascorrere le proprie vacanze - dice Di Maio su Facebook - come potete vedere imprenditori, famiglie e lavoratori sono al centro della nostra azione politica. Ieri al Consiglio dei ministri abbiamo esteso l’anticipo della cassa integrazione per altre 4 settimane. Grazie all’impegno del ministro Patuanelli fino al 13 agosto imprese, partite iva, artigiani, agricoltori che hanno subito danni a causa dell’emergenza potranno fare domanda per ottenere indennizzi a fondo perduto. Con lo sblocco dei flussi turistici diamo linfa ai nostri commercianti grazie all’arrivo di turisti dall’estero. Siamo insomma impegnati su più fronti per rimettere in moto la nostra economia. Nessuno verrà abbandonato dal governo. Andiamo avanti uniti dando il massimo per l’Italia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}