Acqua, mezzo milione di arretrati  Da Asme solleciti in tutta Erba
La sede di Asme (Foto by Archivio)

Acqua, mezzo milione di arretrati

Da Asme solleciti in tutta Erba

La società, in via di liquidazione, ora sta cercando di recuperare le bollette non pagate: «Negli ultimi due anni avevamo rallentato i controlli. I problemi maggiori sono con i condomini»

Dalla sede di Asme sono partite decine di solleciti di pagamento per vecchie bollette dell’acqua non saldate da cittadini, aziende e amministratori di condominio. Secondo alcune stime, complessivamente le partite arretrate sono di poco inferiori al mezzo milione di euro, una somma che la municipalizzata di via Trieste - in fase di preliquidazione - conta di incassare al più presto.

Asme ha inviato infatti un sollecito di pagamento per bollette non saldate nel 2011 e nel 2012. «La nostra società - ricorda l’amministratore della società Alberto Di Turi - è in fase di preliquidazione, la gestione della rete idrica sarà poi di competenza provinciale. In questi giorni abbiamo inviato decine di solleciti in tutta la città, per cercare di incassare ciò che ci spetta».

Negli ultimi due anni, continua Di Turi, «avevamo effettivamente rallentato il controllo delle bollette non pagate, ma nelle ultime settimane abbiamo ripreso in mano le pratiche: devo dire che tante persone hanno già pagato, pochi giorni dopo aver ricevuto il sollecito».

Altri dettagli sul giornale in edicola domenica 28 febbraio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA