Venerdì 04 Giugno 2010

Ticosa, acquirenti zitti
Progetto a un passo dal fallimento

COMO - «Multi non ha dato comunicazioni e sono pronto a comunicare le mie decisioni lunedì sera al consiglio comunale». Queste le parole del sindaco Stefano Bruni nel giorno della scadenza dell'ennesimo ultimatum alla società italo-olandese che si era aggiudicata la gara per l'acquisto dei 41mila metri quadrati di via Grandi. Se Multi dovesse definitivamente, come sembra molto probabile, tirarsi indietro e abbandonare l'affare, il Comune procederà per riscuotere la fidejussione da 3 milioni di euro. Tutto da rifare per l'area e quasi certo un contenzioso legale con la società olandese.

g.roncoroni

© riproduzione riservata