Martedì 27 Settembre 2011

Box, il Palazzo si sveglia
Sfratto all'ex dirigente

COMO Non solo il box comunale, ma anche l'appartamento. In pieno centro storico e, per la precisione, in via Balestra. Ad averlo è l'ex dirigente al Patrimonio Antonio Auciello. L'appartamento è curiosamente inserito tra quelli in edilizia residenziale pubblica e l'ex dirigente ha un canone riadeguato e di 10.332,72 euro l'anno. In pratica 810 euro al mese.

Il nodo, però, è sulla regolarità della classificazione dell'appartamento come edilizia residenziale pubblica e sul fatto che un ex dirigente comunale non può essere considerato in stato di disagio. «Auciello - precisa il direttore generale Nunzio Fabiano - non ha più titolo per stare lì». L'ex dirigente ha anche un garage in via Tommaso Grossi dal 2002 con un canone annuo di 348,84 euro. Il fascicolo, è insieme agli altri 145 nelle mani della Guardia di finanza che ha fatto più di un sopralluogo a Palazzo Cernezzi su mandato del pm Mariano Fadda.

Nei prossimi giorni verrà accertato se chi occupa case comunali ha ancora i requisiti per poterlo fare. Verifiche saranno effettuate anche sugli appartamenti affittati in regime extra Erp: sono attualmente 32 di cui tre riguardanti dipendenti o ex dipendenti.

Da ultimo perizie per quantificare esattamente i canoni e controlli anche sui posti auto, finiti anche sotto la lente della magistratura. In futuro verrà previsto un regolamento e si seguiranno procedure di gara aperte al pubblico.

p.moretti

© riproduzione riservata