Venerdì 27 Gennaio 2012

La denuncia: "A Como
convegno negazionista"

COMO «L'agghiacciante notizia riportata da alcuni siti di un incontro che dovrebbe svolgersi a Como tra appartenenti a Forza Nuova, frequentatori del sito Stormfront e altri gruppi antisemiti e neofascisti, è di quelle che danno un senso alla Giornata della memoria che abbiamo celebrato oggi». Lo ha affermato il parlamentare del Pd Emanuele Fiano, denunciando una «agghiacciante manifestazione negazionista» che si è svolta ieri sera nella sede comasca di Forza Nuova, in via Napoleona, incontro a inviti sul quale sta tuttora indagando anche la Digos.
«Evidentemente - prosegue il deputato - l'impegno a ricordare e il dovere di spiegare la Shoah e gli altri milioni di morti che fascismo e nazismo produssero, serve ancora e forse sempre di più».
«Mi rivolgo pubblicamente, e lo farò personalmente, al Prefetto e al Questore di Como - conclude Fiano - perchè verifichino se sussistono le prerogative per cui una tale riunione in cui il Giorno della Memoria viene definito "un pesce d'aprile" e in cui vengono negate le ragioni per cui lo Stato italiano l'ha istituita, l'incontro abbia luogo».

f.angelini

© riproduzione riservata