Venerdì 11 Gennaio 2013

Si getta nel lago gelato
per salvare un uomo

COMO Un vigile del fuoco del comando di Como non ha esitato a lanciarsi nelle acque gelide del lago per salvare un uomo che ha tentato di togliersi la vita.

E' accaduto poco prima di mezzanotte in viale Geno, di fronte alla partenza della funicolare. Al 112 è giunta la segnalazione di una persona notata a gettarsi nel Lario. Una squadra di sommozzatori, in servizio a Como, è subito partita arrivando prima di tutti in piazza De Gasperi.

Mentre uno dei sommozzatori indossava la muta, il caposervizio ha effettuato un primo sopralluogo. Quando ha visto che l'uomo in acqua era ancora vivo non ci ha pensato troppo: si è gettato vestito nelle acque gelide del lago, ha raggiunto con poche bracciate la persona che - ancora pochi istanti - e sarebbe morta e l'ha portato a riva.

L'uomo è stato poi soccorso dal personale del 118, arrivato in quel momento, e trasportato al Sant'Anna in condizioni serie, ma in vita. Grazie al coraggio del vigile del fuoco comasco.

p.moretti

© riproduzione riservata