Mercoledì 30 Gennaio 2013

Voragine sul lungolago
Tempi incerti per i lavori

COMO «Tutto è partito dalla segnalazione di un buchino sul margine della carreggiata - racconta il sindaco Mario Lucini - e sotto c'era un vuoto ben più ampio con il crollo di parte del muro di sostegno della darsena. È stata chiusa la strada e i tecnici hanno effettuato la pulizia del materiale che c'era sopra per rendere visibile le condizioni sottostante. Pare che ci sia un cunicolo fognario sconosciuto».

Ora sul lungolago si stanno eseguendo tutti gli accertamenti del caso e al momento non è ancora possibile fare ipotesi rispetto agli interventi necessari e alla relativa tempistica. Oggi, comunque, dovrebbero concludersi le indagini e a quel punto il Comune potrà essere più preciso.

Il dirigente del settore Reti Antonio Viola ha detto: «Nel corso degli scavi odierni è stato trovato un canale collegato al fabbricato della gelateria e ora si deve capire se si tratta di un canale in funzione o meno. La sua copertura si è danneggiata e se fosse un canale in funzione sarà necessario intervenire».

m.sada

© riproduzione riservata