Domenica 03 Febbraio 2013

«Aiutate le aziende comasche
ad andare al Salone del Mobile»

COMO Troppi costi, il Salone del Mobile rischia di non avere tutte le aziende comasche.

Ad annunciarlo è Mauro Cazzaniga, consigliere nazionale del settore legno di Confartigianato, oltre che presidente provinciale e regionale del comparto.

«Ho già avuto notizia di una decina di aziende comasche - spiega - che visti i tempi stretti, la congiuntura non favorevole e l'assenza di aiuti, soprattutto da Regione e Stato - sottolinea - hanno dovuto rinunciare perché sanno già che quei soldi li dovranno utilizzare per pagare le tasse».

«Pure la Cassa rurale di Cantù ci ha offerto un finanziamento di 30 milioni a un tasso dell'1% da restituire in un anno. Ma, curare gli aspetti organizzativi con Cosmit e raccogliere un numero elevato d'aziende non è un'impresa semplice - ammette - Inoltre, molti imprenditori non se la sono sentita di dover restituire quel finanziamento alla Bcc».

L'augurio è di non assistere a un'emorragia di presenze comasche. «Ci basterebbero un sussidio e una maggiore collaborazione tra gli enti. Non abbiamo bisogno di voucher da un milione di euro».

m.lualdi

© riproduzione riservata