Lunedì 04 Marzo 2013

La città senza cinema
Punta al grande schermo

COMO Da magnifica location per splendidi film, come ricordava il decano della critica italiana Morando Morandini nell'appassionato articolo de L'Ordine di ieri, a città senza cinema, dove resistono solo due schermi e dove la rinascita delle sale entra perfino nei programmi elettorali. Ma qualcosa sta mutando, anzi, è già mutato: lo ricorda la visita di Paolo Virzì al Politeama, visita professionale visto che il cineasta toscano era accompagnato da una troupe per filmare all'interno e all'esterno dell'edificio abbandonato scene del suo prossimo film "Il capitale umano".
I curiosi hanno visto lui e l'attrice Valeria Bruni Tedeschi, ma c'erano anche Fabrizio Bentivoglio e Valeria Golino.
Grande schermo per il turismo
Grandi interpreti come quelli che Paolo Lipari è solito proporre nel festival "Il cinema italiano", arrivato all'ottava edizione che, quest'anno, si svolgerà dal 6 al 13 aprile e si collegherà idealmente al "Lake Como film festival", nato da un progetto di Alberto Cano, sviluppato assieme a numerosi partner istituzionali e da un'associazione preposta.

Leggi l'approfondimeto su La Provincia in edicola lunedì 4 marzo

a.savini

© riproduzione riservata