La Como Nuoto alla Lavagna  Per scrivere la parola “sollievo”
Tommaso Busilacchi in azione: oggi è in forse per un infortunio

La Como Nuoto alla Lavagna

Per scrivere la parola “sollievo”

In A2 i comaschi a caccia di punti per salvarsi contro la quinta. Non ci saranno verdetti, ma un risultato positivo sarebbe molto importante.

Abbiamo più volte dimostrato, sbagliando più di un vaticinio, come sia complicato tentare di predire l’esito di partite di pallanuoto quando la stagione volge al termine e gli interessi sono profondamente (ed inaspettatamente) diversi.

Vogliamo stoppare qui ogni previsione, prima di ricordare che Lavagna, che ospita oggi la Como Nuoto (inizio ore 18), occupa la quinta posizione, a un punto da Bologna, quarto, ed a tre lunghezze dalla Vela Nuoto Ancona, terza. Volesse spiccare il volo verso i playoff, riservati alle prima quattro squadre classificate di ciascuno dei due gironi, ai liguri basterebbe far pesare stasera la differenza in graduatoria.

La stessa che, sia pur con molte difficoltà, consentì al Lavagna di imporsi sia pur di misura nella sfida d’andata (4-5 il risultato finale). Eppure non scommetteremmo su nessun risultato tanto siamo incerti sulle reali intenzioni di Lavagna, mentre siamo certi di quelle della Como Nuoto, che scende in riviera per tentare di far punti a dispetto dell’innegabile divario esistente. Tra l’altro, Tommaso Busilacchi che già marcò visita sette giorni fa sembra destinato a ripetersi anche stavolta. Assente dagli allenamenti da quindici giorni, “Tommy” non sembra in grado di ributtarsi in acqua anche se il suo spirito battagliero potrebbe spingerlo a tentare di rendersi utile alla causa, sia pure a scartamento ridotto.

Pur attendendo gli esiti delle sfide che più interessano la Como Nuoto, neppure i penultimi trentadue minuti del torneo di serie A2 daranno quei verdetti positivi che tutti, almeno per quanto riguarda la Como Nuoto, si aspettavano molto prima.


© RIPRODUZIONE RISERVATA