La macchina del tempo   va in gol all’Olimpica

La macchina del tempo

va in gol all’Olimpica

A Muggiò l’amichevole tra la Pallanuoto Como e l’All Star con tanti giocatori che hanno giocato qui. Tra gli altri in partita si sono visti Cannata, Fronza, Ridzik, Caprani, Bazzi e l’attuale allenatore Zoltan Kiss.

Pur con il giusto spirito agonistico che caratterizza le più belle sfide, a vincere ieri pomeriggio nella piscina Olimpica di Muggiò sono stati sicuramente lo sport, quello vero, e l’amicizia.

Emozionante e ricca di “tocchi da maestro” la partita dei campioni tra Pallanuoto Como, squadra di serie B, e l’All Star, formazione composta da ex campioni della Como Nuoto. C’erano Massimiliano Cannata, Diego Fronza, Zoltan Ridzik, Francesco Caprani, Vladimir Cukic, Martino Bazzi, Zoltan Kiss, Iacopo Pasetti, Riccardo Lazzarini.

Una manifestazione (la prima di questo genere nelle acque comasche) voluta da Giovanni Dato, presidente e capitano della seconda squadra lariana a cui hanno risposto sì tanti campioni, con i quali è rimasto un ottimo rapporto.

La partita si è conclusa con la vittoria dell’All Star per 13-7 ma, come detto, il risultato ieri era quasi un dettaglio di fronte allo spirito della giornata, caratterizzata da abbracci e strette di mano tra amici e, naturalmente, fair play in campo. Subito dopo i grandi, hanno fatto ingresso in vasca bambini e ragazzi per il loro torneo con una grinta e voglia di divertirsi davvero invidiabili, cercando lo sguardo fiero di mamma e papà ad ogni bella azione. Presente con due banchetti anche l’Unicef che, attraverso la vendita di gadget, ha potuto raccogliere fondi per i progetti in aiuto di bambini meno fortunati.


© RIPRODUZIONE RISERVATA