Rane Rosa, di più non si poteva E Roma segna 20 gol a Monza
La Como Nuoto Recoaro a rapporto da Tete Pozzi

Rane Rosa, di più non si poteva
E Roma segna 20 gol a Monza

Assenze, condizioni precarie e differenza tecnica: stavolta non c’è stata partita

Como Nuoto Recoaro-SIS Roma 7-20

(0-5/2-2/2-6/3-7)

Como Nuoto Recoaro: Frassinelli, Cattaneo, Fisco 2, Tedesco 1, Iannarelli, Giraldo, Bianchi, Troncanetti, Romanò B 2, Lanzoni 1, Pellegatta, Radaelli 1, Cassano. All Tete Pozzi

SIS Roma: Eichelberger, Cocchiere, Galardi 2, Avegno 7, Misiti, Ranalli 2, Picozzi 3, Tabani 6, Nardini, Storai, Carosi, Brandimarte. All Capanna

Arbitri: D. Bianco-Torneo

NOTE - Superiorità: Como Nuoto Recoaro 5/8; SIS Roma 9/12 rig 2/2

Partita che si sapeva impossibile e che cosi è stata per la Como Nuoto con assenze importanti da ambo le parti. Giustini e Di Claudio per la SIS, Romanò M e Cassará e con Il trio Fisco-Tedesco-Lanzoni febbricitante per la Como Nuoto

Le ragazze di Tete Pozzi a partire dal secondo tempo incominciano a ingranare e disputano una buona partita in attacco.

Uomo in più sopra la media della stagione, mentre la fase difensiva soccombe sotto la superiorità delle capitoline.

Da segnalare l’esordio di Francesca Cattaneo (2003) e la prima rete nella massima serie di Radaelli.

Sabato alle 20 sempre a Monza sfida tutta da giocare contro la Vela Ancona.


© RIPRODUZIONE RISERVATA