Cantù, tifosi azionisti fuori dalla società

«Città esclusa, c’è poca chiarezza»

La polemica Il congedo di Tutti insieme Cantù dal cda scatena anche il dibattito politico

Cantù, tifosi azionisti fuori dalla società «Città esclusa, c’è poca chiarezza»
Cantù Eurocup 2013-14 Pallacanestro Fox Town Cantù - Artland Dragons Quakenbrueck eagles tifosi pianella
(Foto di Carlo Pozzoni)

Chi vuole chiarezza, nel timore che i sottoscrittori abbiano perso potere. Chi confida nella salvaguardia della componente canturina all’interno di Pallacanestro Cantù, senza eccedere nelle preoccupazioni. E chi, pur consapevole dei malumori tra i sottoscrittori di Tutti Insieme Cantù, la srl dell’azionariato popolare, invita a non trarre giudizi affrettati. Tutti sottolineano l’importanza della quota Cantù in mondo basket.

Sono le posizioni dei partiti politici sull’argomento del cambio al vertice di Pallacanestro Cantù, con l’uscita dal Cda dei rappresentanti di Tic - la srl dei supporter sottoscrittori - e un ridimensionamento della partecipazione azionaria dal 10% all’1%, novità entrambe contestuali alla nomina a presidente della società sportiva di Irina Gerasimenko.

I dettagli su la Provincia in edicola lunedì 12 settembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}