Commercianti in rivolta a Cantù

«Maxi isola pedonale, no al test»

La sperimentazione part-time ipotizzata a dicembre fa scattare la protesta. «C’è la crisi, non se ne parla. La gente non va in via Matteotti a piedi, figurarsi in via Roma»

Commercianti in rivolta a Cantù «Maxi isola pedonale, no al test»
Un panorama del centro canturino
(Foto di Stefano Bartesaghi)

Sono contrari i commercianti del centro anche alla sola sperimentazione della chiusura, durante il giorno, di via Roma. Al punto che se ne parlerà oggi, giovedì 10 novembre, all’interno della Consulta per l’economia, il tavolo a cui siedono istituzioni e associazioni di categoria.

A chiedere un chiarimento al Comune è Confcommercio Como che, attraverso la delegazione di Cantù, ribadisce la propria contrarietà all’ipotesi, anche soltanto in determinate occasioni, di un’area pedonale più estesa attorno a piazza Garibaldi: la chiusura della strada, per i commercianti, è avvertita come un ostacolo allo shopping. Quante chiusure ci saranno a dicembre e con che modalità orarie?

«Penso che ne parleremo in Giunta già da oggi o da settimana prossima - ha detto Paolo Di Febo, assessore della coalizione civica Lavori in Corso - dopo essere stati assorbiti dal bilancio, adesso affronteremo quest’argomento. Anche perché stiamo definendo le programmazioni degli eventi».

A chiedere chiarimenti - tra il tardo pomeriggio e la serata di oggi - ci sarà quindi Giorgio Cattini. «Più che delle perplessità, la nostra richiesta precisa, esattamente, era la contrarietà a questa sperimentazione - afferma l’esponente cittadino di Confcommercio - e l’avevamo espressa alla presentazione del piano urbano del traffico. Non è il momento di sperimentare in questo periodo, a ridosso del Natale. Mi sembra evidente che già oggi non ci sia un movimento particolare. Si parla di crisi, secondo me, si rischia di andare a complicarci la vita».

Cattini teme ripercussioni sulla viabilità. «Con la chiusura di via Roma, rischia di esserci confusione, il traffico bloccato. All’incontro in consulta vorrò sentirlo dalla viva voce del Comune, quali saranno le intenzioni. Adesso non vedo tutta questa necessità di dover chiudere via Roma, dato che non c’è tutta questa gente neanche per via Matteotti», già isola pedonale dello shopping.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True