Cucciago, l’ultima trovata dei ladri  Fanno finta di rovistare tra i rifiuti
Via Leonardo da Vinci: qui i ladri sono fuggiti con un’utilitaria

Cucciago, l’ultima trovata dei ladri

Fanno finta di rovistare tra i rifiuti

Sono stati avvistati da un automobilista di passaggio in via Leonardo da Vinci. E in via Rencati, a Cantù, due sono stati sorpresi verso le 22 e inseguiti da alcuni residenti

Una caccia al ladro. Con un automobilista che prova a inseguire i ladri in fuga. Tre, quelli avvistati l’altra sera. Con uno di questi, è riuscito anche ad avere una specie di contatto. I ladri, visti con abbigliamento simile negli scorsi giorni a Cantù, dalle parti di via Rencati, sembrano giustificarsi, a parole, con una scusa particolare: nelle serate in cui i cittadini lasciano carta e cartoni all’esterno delle case, per il ritiro della raccolta differenziata, la finta sta nel rovistare tra quando esposto, per cercare uno scatolone da recuperare.

Un pretesto. Perché, il complice - o i complici - nel mentre, tentano di entrare in casa. O di andarsene. È successo poco prima delle 21. Nel tam tam tra i cittadini di Cucciago, l’allerta è girato dopo che un automobilista, nella zona di via Leonardo da Vinci, ha notato tre persone, uno di questi con una felpa con il cappuccio, l’altro con un cappellino colorato. Sono passati anche dalle parti di via Stazione. Sarebbero due le auto sospette: una Renault Clio grigia e un’utilitaria nera.


© RIPRODUZIONE RISERVATA