Mariano: docce, mensa e sartoria  Nasce la Casa della carità
L’area di cantiere accanto alla chiesa (Foto by foto Bartesaghi)

Mariano: docce, mensa e sartoria

Nasce la Casa della carità

Lavori da un milione di euro nella ex Cooperativa Merletti

La cucina di via Santo Stefano potrà sfamare quaranta persone a pasto

Mariano avrà la sua Casa della carità. Sono stati avviati nei giorni scorsi, infatti, i lavori per sistemare l’edificio che fu sede della Cooperativa Merletti all’inizio del ’900, in seguito diventata proprietà delle suore Orsoline, collocato tra la chiesa parrocchiale di Santo Stefano e il battistero.

Una sfida da un milione e 54 mila euro – almeno sulla carta – che per il prossimo anno e mezzo coinvolgerà l’intera comunità pastorale San Francesco chiamata a sostenere un’iniziativa voluta per essere ancora più vicini a chi soffre, a chi si trova a vivere un momento di difficoltà e a chi ha perso tutto.

Strada facendo qualche dettaglio potrà ancora essere modificato, ma sulla carta il progetto prevede in un’area esterna del cortile i bagni con due docce, mentre al piano terra dell’edificio verrà ricavata una cucina attrezzata a servizio della mensa solidale per dare un pasto caldo ai bisognosi. Potrà accogliere una quarantina di persone e si accederà da via Santo Stefano.

L’articolo completo sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA