Mariano punta ai parchi pubblici  Giochi sistemati e pattuglie di vigili
Il controllo dei vigili nei parchi comunali

Mariano punta ai parchi pubblici

Giochi sistemati e pattuglie di vigili

Dopo i vandalismi di un mese fa, rimessa in ordine l’area verde di Porta Spinola. E sono stati garantiti più controlli

Era stato presa di mira dai vandali poco più di un mese fa, il parco giochi “Porta Spinola”, la bella area verde che si apre appena sotto il campanile di Santo Stefano: ignoti avevano rovinato la casetta dedicata ai bambini, lasciando la loro firma con la bomboletta spray sulle pareti esterne, ma anche rompendo un’altalena.

Da inizio settimana, quest’ultima è stata ripristinata per la gioia dei più piccoli che possono tornare a chiedere a mamma e papà di spingerli sempre più in alto, mirando al cielo.

Così si chiude il primo tempo della partita contro i vandali. Una sfida che l’amministrazione guidata dal sindaco Giovanni Alberti ha scelto di vincere giocando in anticipo, ossia garantendo due passaggi al giorno nei giardini pubblici, all’interno della normale turnazione degli agenti della Polizia locale dopo i ripetuti episodi di danneggiamento registrati tra i polmoni verdi della città, tanto in centro quanto in periferia, così come all’interno dei bagni pubblici nati a servizio delle famiglie che frequentano gli spazi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA