Polemica su Villa Sormani  «Poca trasparenza sulla sua gestione»
Un concerto a Villa Sormani

Polemica su Villa Sormani

«Poca trasparenza sulla sua gestione»

Dubbi sull’affidamento in esclusiva al “Circolo di Mariano”

Ma l’assessore e la società non chiariscono i dubbi

Tanti dubbi, tante domande sul caso Villa Sormani. Ma da parte della giunta e della maggioranza che governa Mariano non arrivano chiarimenti e risposte: solo il silenzio.

Perché affidare un autentico gioiello del patrimonio pubblico, e con esso programmazione estiva degli eventi marianesi, a una sola società?

L’assessore alla Cultura e Manifestazioni Silvana Bellotti durante un consiglio comunale aveva speso solo poche parole sulla vicenda, affermando di aver scelto la società Heka s.r.l, meglio nota come il Circolo di Mariano perché «nell’estiva 2015 era pervenuta affine al bando una sola proposta».

Una scelta, dunque, quasi obbligata per la giunta guidata dal sindaco Giovanni Marchisio? Assolutamente no, sostiene l’opposizione, che anzi solleva diverse obiezioni circa la trasparenza della procedura che ha poi condotto alla decisione finale.

L’articolo completo con gli approfondimenti sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA