Candidato sindaco del centrosinistra Furgoni (Pd) si sfila: «Resto a Cernobbio»
Paolo Furgoni, sindaco di Cernobbio

Candidato sindaco del centrosinistra
Furgoni (Pd) si sfila: «Resto a Cernobbio»

Il medico esclude ufficialmente di correre nel capoluogo. Ecco le sue parole

«Intendo continuare a svolgere il mio incarico al meglio delle mie possibilità, sino alla sua naturale scadenza: primavera 2018». Con queste parole oggi il sindaco di Cernobbio Paolo Furgoni esclude ufficialmente di correre come candidato sindaco del centrosinistra a Como, l’anno prossimo. Candidarsi significherebbe lasciare in anticipo l’incarico a Cernobbio e Furgoni non lo farà.

«Non ho mai pensato di lasciare anticipatamente il mio incarico - spiega - e attualmente la mia unica ambizione è proseguire al meglio nel mio impegno. A livello personale, sono ovviamente lusingato del fatto che il mio nome sia stato ventilato in riferimento alla carica di sindaco di Como. Ritengo si tratti di un’attestazione di stima nei confronti del lavoro svolto dall’amministrazione di Cernobbio in questi anni, anche in collaborazione con la città capoluogo e con Mario Lucini, che stimo e apprezzo. Sono convinto che per la città di Como emergeranno disponibilità tali da garantire l’elezione di un sindaco che sappia governare al meglio il capoluogo lariano, punto di riferimento di tutto il territorio comasco».


© RIPRODUZIONE RISERVATA