Cernobbio, Monti si candida  «Vado in prima linea»
Matteo Monti si candida sindaco con “Cernobbio in testa”

Cernobbio, Monti si candida

«Vado in prima linea»

Nel “braccio di ferro” tra Furgoni e Saladini si inserisce l’attuale consigliere comunale di minoranza. I temi principali sono sicurezza, turismo e parcheggi

Ha deciso di correre in prima persona per la poltrona di primo cittadino a Cernobbio.

Matteo Monti, attuale consigliere di minoranza, scioglie le riserve e lancia la sua candidatura a sindaco in occasione delle prossime amministrative in programma il 10 giugno. Tra i punti principali del suo programma elettorale il tema della sicurezza, quello dei parcheggi, ma anche il turismo.

«In questi mesi sono stati tanti i cernobbiesi che mi hanno chiesto di mettermi in gioco in prima persona come candidato sindaco – spiega Monti - penso sia arrivato il momento di mettere la mia esperienza all’interno della macchina amministrativa, iniziata nel 2008, a disposizione della cittadinanza».

Dopo l’attuale sindaco Paolo Furgoni e Simona Saladini, ecco che anche il consigliere conferma la sua presenza in prima linea.

© RIPRODUZIONE RISERVATA