Fino Mornasco,  il parcheggio è al buio  «I lampioni nuovi ma senza corrente»
Il parcheggio di via Scalabrini a Fino Mornasco: la sera vi si effettuano manovre nella totale oscurità

Fino Mornasco, il parcheggio è al buio

«I lampioni nuovi ma senza corrente»

Via Scalabrini, l Comune accusa l’Enel del ritardo di un anno e mezzo: «Non ha mai fatto nulla». Manovre serali nell’oscurità, i cittadini protestano: ma il problema burocratico appare superato

In via Scalabrini da un anno e mezzo c’è un parcheggio nuovo di zecca, ma è rimasto al buio. L’illuminazione pubblica non funziona, le auto la sera devono fare manovra alla cieca e la notte persone non esattamente rispettose del bene pubblico sono libere di fare i loro comodi.

Il Comune di Fino Mornasco sostiene che la colpa è da addebitarsi all’Enel, la società elettrica, nonostante le continue richieste e le ripetute segnalazioni, non ha mai attivato i contatori. Per la precisione, tra le scuole primarie e i nuovi caseggiati a corte per la cittadinanza ci sono 24 posti auto, più uno dedicato ai disabili, quanto all’illuminazione ci sono quattro punti luce all’interno del parcheggio e altri tre pali sulla strada, tutti non funzionanti.

LEGGETE l’ampio servizio su LA PROVINCIA di MERCOLEDÌ 9 settembre 2015


© RIPRODUZIONE RISERVATA